Musica italiana in Australia con “Sounds of Italy”.

Sul podio Sienna Woods, con “Non ho l’età” in un outfit anni 60 italo-svizzero.

Cover del libretto dell'evento

Emozioni infinite durante l’evento dello scorso 21 ottobre, presso il Regal Theater di Perth in Australia, che ha visto in gara numerosi cantanti e band, con l’unico scopo di portare in alto la canzone italiana.

La comunità italiana in Perth, ha accolto con grandissimo entusiasmo questa edizione del contest “Sounds of Italy”, ideato e diretto dal pianista Sammy Pizzata, che ha avuto un notevole successo di pubblico e di cantanti.

Pienissimo il Regal Theater di Perth, dove si è svolto l’evento più emozionate degli ultimi anni in Australia, condotto magistralmente da Tina Altieri, giornalista TV in Australia, ma italianissima; tanti i giovanissimi partecipanti in gara con varie fasce d’età, ma a distinguersi in particolar modo, al punto da guadagnarsi il podio al terzo posto è stata Sienna Woods, con il pezzo storico di Gigliola Cinquetti “Non ho l’età”.

Cantata in modo magistrale dalla giovanissima Sienna, con la sua orchestra nella

Sienna ed il suo "Blue 60s" creato da Luca Martini

versione originale, ha emozionato tutto il pubblico presente, arrivando davvero all’anima di tutti: “…eravamo in diretta streaming con il nostro staff per assistere all’esibizione di Sienna che indossava il nostro abito realizzato su misura per lei…siamo rimasti estasiati da questa ragazza così brava e capace di arrivare alle corde più recondite di tutti noi con il suo canto, con un pezzo così importante e mondiale…ha ottenuto un risultato davvero di alto livello, tutto il pubblico era emozionato e noi con loro, nell’ascoltare la sua interpretazione…il resto poi lo ha fatto anche l’outfit che abbiamo creato per lei…fortemente voluto da lei stessa...”.

Outfit curato e perfettamente inserito negli anni 60, pensato anche nei dettagli, realizzato a mano in Veneto, con tessuti eco-sostenibili al 100% e cura dei dettagli a livelli haute couture. Anche la fascia per i capelli, è stata studiata per la sua acconciatura così proiettata nella scena.

…sembra uscita dalla macchina del tempo…dagli anni 60….” ha esclamato Tracy Woods, mamma di Sienna.

Importantissimo il messaggio di Gabriele Sampaolo, Direttore Generale "Enasco 50&Più" in Perth, che sottolinea la grande integrazione degli italiani d'Australia in tutti questi decenni, sempre accolti con tanto rispetto e che si sono distinti nell'aiuto reciproco nell'interesse del loro paese adottivo.

Significativo ed essenziale il messaggio istituzionale di Nicolò Costantini, Console Italiano in Perth, che avvalora la 22a edizione della "Settimana della Lingua Italiana nel Mondo", come una iniziativa di assoluto pregio e arricchimento per tutti; il contest si integra perfettamente con questa opportunità voluta dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, con l'alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana.

Orgoglio e merito al team di Luca Martini che ha sponsorizzato Sienna in questa bellissima avventura australiana, ma ricca di stile e cultura italiana; da oggi si aprono le porte di molte altre occasioni per questa giovanissima cantante e musicista, che a soli 12 anni, suona pianoforte e chitarra, canta meravigliosamente, compone e conosce 4 lingue.

Sienna Woods, sarà in Italia molto presto, per completare un corso di studi legato al bel canto italiano ed alla lingua italiana in particolare; ci sarà modo di poterla vedere ed ascoltare, live in Italy.

Sienna, davanti all'ingresso del Regal Theater

Lettera Enasco e del Console Italiano in Perth

Programma evento

Official sponsorship by LucaMartini

Tina Altieri, conduttrice ufficiale dell'evento, programma e musicisti live.


33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
HELPUKRAINE-logo-2022.jpg