Ucraina est sotto assedio. Dnipro senza acqua nè elettricità almeno per due giorni.

Corrispondenti in Dnipro.


La nostra associazione è in contatto con amici e collaboratori che abitano in Dnipro e che ci mandano notizie dirette. Queste le ultime novità.

------


Dnipro.

La situazione è peggiorata negli ultimi minuti poichè è stato comunicato alla popolazione che saranno sospese le erogazioni di acqua ed elettricità per almeno due giorni. Questa situazione non è certamente riservata a Dnipro, ma non si hanno notizie certe nemmeno delle città vicine. Ci sono anche interruzioni del web e telefoniche, che lasciano buchi di comunicazione di svariate ore.

Le colonne di auto che si stanno accumulando nella città e in tutta la periferia sono aumentate a tal punto che spesso non si riesce ad uscire dai garage con l’auto per immettersi in strada.

Il pericolo di altri attacchi anche nel centro della città non è scongiurato, anche se i battaglioni ucraini, stanno avendo punti di successo contro blindati, tank ed elicotteri, per mezzo dell’uso dei droni.

Ormai sono decine di migliaia le famiglie che hanno deciso di spostarsi dalla città verso le campagne dell’est dove è più difficile che i militari russi attacchino, per l’assenza di obiettivi specifici.


Altri aggiornamenti da Dnipro appena possibile.

_______________________________________


La nostra associazione che ha sede in Veneto, da ieri sta contattando numerose associazioni e ONG umanitarie al fine di promuovere un cordone di assistenza e creare una via di fuga verso il Veneto. Chiediamo a tutti di mettersi in ascolto e di fare tutto il possibile per aiutare queste persone, predisponendo aree di accoglienza in appartamenti, hotel, alberghi, scuole e quanto spazio sia disponibile nelle provincie del Veneto.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
HELPUKRAINE-logo-2022.jpg