Nasce ETHIKA aps: creativity defender.

Aggiornato il: 28 ago 2019

L’idea di mettere in contatto gli artigiani del settore moda, design ed accessori con gli artisti era già nell’aria da tempo per il gruppo di gestione di ETHIKA, ma la svolta è arrivata solamente in queste settimane estive.

Il primo esperimento iniziato un paio di anni fa faceva ben pensare ad uno sviluppo in tal senso, che ora è divenuto una realtà: ETHIKA aps ora esiste ed è la prima associazione davvero unica nel suo genere; l’acronimo deriva dalle parole inglesi Environment Throughout Human Interaction Keys for Arts. La traduzione concettuale si racchiude nella creazione di un ambiente trasversale per le interazioni umane nelle arti con delle chiavi di lettura ben precise: etica, rispetto ambientale, filiera produttiva e commerciale corta e certificata, comunicazione etica, rispetto per il pubblico ed il prossimo.

Un rispetto che ultimamente è venuto meno, complici anche le grandi fusioni tra i brand che hanno certamente contribuito ad una ulteriore diminuzione delle qualità produttive, che si sono riflesse inevitabilmente anche su moda, arte e design.

Questi i tre rami principali di ETHIKA aps, che saranno sempre presenti e trattati con grande attenzione dai componenti del direttivo e dagli associati che vorranno impegnarsi in questa sofisticata sfida.

I prossimi 5-10 anni saranno determinanti per il piccolo artigianato, l’artista, il designer….saranno momenti importanti e queste persone vanno sostenute, incoraggiate ed aiutate anche economicamente nella loro missione professionale ed umana.

ETHIKA aps ha già una serie di idee/eventi in cantiere che sta mettendo in programmazione e che certamente saranno un punto di partenza in tal senso; la sede principale è in Basilicata, ma ci sarà una sede operativa anche in provincia di Rovigo ed a Ferrara, tutte entro la fine del 2019.

Il sito ufficiale dell’associazione è all’indirizzo www.ethikaaps.com


EN


The idea of ​​putting artisans in the fashion, design and accessories sector in contact with artists was already in the air for some time for the management group of ETHIKA, but the turning point came only in these summer weeks.

The first experiment started a couple of years ago made us think of a development in this sense, which has now become a reality: ETHIKA aps now exists and is the first truly unique association of its kind; the acronym is derived from the English words Environment Throughout Human Interaction Keys for Arts. The conceptual translation is contained in the creation of a transversal environment for human interactions in the arts with well-defined interpretations: ethics, environmental respect, short and certified production and commercial chain, ethical communication, respect for the public and the next.

A respect that lately has failed, also thanks to the great mergers between the brands that have certainly contributed to a further decrease in production qualities, which have inevitably also reflected on fashion, art and design.

These are the three main branches of ETHIKA aps, which will always be present and treated with great attention by the members of the board and by the associates who will want to engage in this sophisticated challenge.

The next 5-10 years will be crucial for small crafts, the artist, the designer ... they will be important moments and these people must be supported, encouraged and also helped financially in their professional and human mission.

ETHIKA aps already has a series of ideas / events in the pipeline that it is planning and that will certainly be a starting point in this regard; the head office is in Basilicata, but there will also be an operational headquarters in the province of Rovigo and in Ferrara, all by the end of 2019.

The association's official website is at www.ethikaaps.com


#etica #aps #associazione #noprofit #creativity #defender #creativita

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti