top of page

“ESPERANÇA”. LE FOTO ESCLUSIVE DELLA REPORTER INTERNAZIONALE JESSICA MALNATI

ALL’ EVENTO “ESPERANÇA” DEL 24 NOVEMBRE, IL REPORTAGE ESCLUSIVO DELLA REPORTER INTERNAZIONALE JESSICA MALNATI.

Tutte le offerte andranno al progetto per la Casa SanFrancesco e Santa Chiara della Missione.


Arrivo a Maputo. La distesa degli insediamenti.

Tra i molti impegni e preparativi dietro le quinte dell’evento molto atteso in provincia di Rovigo, sarà presente anche la reporter internazionale in zone di crisi, Jessica Malnati, esperta foto-reporter giornalistica internazionale che ha recentemente lavorato anche per testate come “The Guardian” in una particolare e riservata indagine in sud Europa.

Jessica arrivata a Maputo lo scorso lunedì 30 novembre dopo un lungo viaggio di quasi 20 ore, da Milano ad Addis-Abeba e poi verso Maputo, ora è al lavoro con Fra Luca Santato, per visitare tutte le aree interessate alla Missione CasaSperanza che è in una fase di costruzione attiva.


Il consultorio pediatrico pronto all'impiego.

Già realizzato il consultorio medico pediatrico che sarà allestito con le moderne attrezzature necessarie alle mamme e bambini che dovranno essere controllati con cura dai medici che saranno presenti nella struttura, fino a pochi mesi fa inesistente.

Il progetto, davvero enorme, del valore di 1,4 mln di euro, comprende anche una gigantesca struttura con refettorio, scuole e formazione, dormitori e altre strutture di accoglienza più urgenti.

Una parte dell'area costruttiva della cittadella.

Il lavoro di Jessica in questo momento è davvero importante, raccogliendo ogni testimonianza utile e riportando a tutti noi quanto di bello sta accadendo nella Missione CasaSperanza e quanto sia ancora da realizzare. In questi giorni infatti Fra Luca Santato è impegnato in una serie di riunioni con le Ambasciate locali ed altre organizzazioni che stanno coadiuvando il progetto. Incontri delicati e molto utili al futuro di questa Missione che prevederà ancora molti anni di lavoro e migliaia di bambini e adolescenti aiutati nel proprio percorso di crescita e di quasi normalità.

…sono molto emozionata di essere qui a Maputo con Fra Luca…quando Luca Quaiotti di ETHIKA ets mi ha proposto di partire all’inizio di ottobre ancora non ci credevo…avevo già programmato altri lavori e dovevo già partire per un altra missione in sud Europa, ma gli incastri ci hanno favorito…così sono riuscita a partire e sono qui ora a testimoniare questo meraviglioso lavoro…Ogni giorno è un’emozione unica…Spero di portare tutto questo nelle mie foto e video…”, ci racconta Jessica Malnati da Maputo attraverso ETHIKA ets.

Le foto saranno raccolte poi in un unico libro che racconterà questo viaggio e sarà edito da una casa editrice di Ferrara che si è già accaparrata l’esclusiva, devolvendo il ricavato sempre alla Missione. La presentazione del nuovo libro è prevista per la primavera 2024.

Emozioni che si potranno certamente vedere e sentire, nella serata di presentazione dell’evento del prossimo 24 novembre al Teatro Politeama di Badia Polesine, dove andrà in scena ESPERANÇA, live for Maputo, con oltre 50 artisti sul palco scenico e decine di volontari impegnati, per un totale di quasi 70 persone impegnate.

Il Teatro Politeama di Badia Polesine, 711 posti.

Un’evento benefico come non si vedeva da anni per Badia Polesine, che è la città di nascita e di vocazione di Fra Luca Santato, che ha fortemente voluto questa serata nella sua cittadina.

Grande impegno anche del Rotary Club di Badia - Lendinara e Alto Polesine, che sta fortemente aiutando la Missione di Fra Luca in Mozambico e quindi anche questo evento così importante che rappresenta una tappa di consapevolezza e coerenza, molto importante in questo ambito di aiuti concreti a quelle popolazioni così sfortunate, ma che rispondono a tutto con un sorriso ed una vera e sincera gratitudine disinteressata.


…l’impegno della Presidente, Stefania Turazzi e del suo staff Rotary è davvero encomiabile ed abbiamo solo parole di riconoscenza e ringraziamento per tutti loro che supportano questo evento, ma soprattutto la missione di Fra Luca in Maputo…”, ci racconta il dott. Luca Quaiotti, project manager di ETHIKA ets, che ha la direzione artistica e regia dell’evento. “…sono onorato di questo impegno che Fra Luca mi ha affidato, sperando di esserne degno e di raccontare al meglio questa missione anche con il linguaggio delle Arti che si susseguiranno sul palcoscenico…Ringrazio fin d’ora il M° Luca Donini ed il M° Mario Marcassa per l’ingaggio della Future Orchestra, ma anche i meravigliosi musicisti del Mirage Quartet con un’altra rodigina in prima fila, Marina Pavani al violoncello e la bravissima Giada Visentin violino solista. Un encomio particolare alla Compagnia Teatro Danza Corrente di Lendinara diretta da Simonetta Rovere insieme a tutte le ragazze, bravissime, che in queste settimane stanno preparando le loro performance…ma non voglio anticipare nulla...”, conclude il regista.

Lo spettacolo è ad ingresso libero con inizio tassativo alle ore 21 ed offerta libera; ogni denaro raccolto sarà devoluto alla Missione per il progetto della Casa San Francesco e Santa Chiara.

Tutte le informazioni sull’evento ed il programma della serata, si possono vedere sul sito ufficiale ETHIKA ets all’indirizzo www.ethikaunion.org, al link ESPERANÇA.







101 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


HELPUKRAINE-logo-2022.jpg
bottom of page