top of page

Badia Polesine. “ESPERANÇA” live per Maputo. Evento di beneficienza al Politeama il 24 novembre.

Aggiornamento: 5 ott 2023

Musica, vita quotidiana, reportage unici e un racconto emozionale da vivere.


Locandina digitale ufficiale.

Grande fermento organizzativo in casa “ETHIKA ets” per il progetto “ESPERANÇA” live per Maputo, che sta prendendo vita in queste settimane, ma in realtà è un’idea nata lo scorso maggio da un incontro fortuito tra Frate Luca Santato e l’associazione che ha una sede operativa anche a Badia Polesine.

…abbiamo incontrato Fra Luca per caso, prima di un altro evento per la missione, realizzato a Lendinara in primavera di quest’anno…e poi tutto è esploso in un incontro di idee e intenti comuni…”, ci racconta Anna, la presidente di ETHIKA ets.


Detto fatto, poco prima della partenza di Fra Luca per il ritorno in missione a Maputo in Mozambico, praticamente era tutto stabilito…la data…il periodo…le collaborazioni…Insomma una vera e propria valanga di energie positive che si sono scatenate per dar vita a questo nuovo evento, tanto voluto da Fra Luca Santato, che ha affidato a Luca Quaiotti, co-fondatore e direttore dei progetti di ETHIKA ets, la direzione artistica e produzione dell’evento.


…Mi ha detto...Luca fai tu…vorrei tanto realizzare questo evento nella mia Badia Polesine…dove ho ricevuto la mia vocazione e dove ho vissuto la mia giovinezza con tutti voi…”, racconta Luca Quaiotti, che ha accettato questa sfida così importante per questa missione.


“Casa Speranza, San Francesco e Santa Chiara” è una realtà tangibile e molto potente, sta funzionando e tutto il progetto sta piano piano emergendo in ogni suo ambito propositivo, per portare finalmente una normalità a quella popolazione che vive ancora sopra ad una delle discariche a cielo aperto più grande del continente africano.

L'ospedale pediatrico terminato.

Il piccolo ma efficiente ospedale è stato già terminato e saranno presto allestite tutte le attrezzature necessarie per iniziare a lavorare a pieno ritmo. Sono tracciati i solchi per i perimetri delle altre due costruzioni attigue, il refettorio e le stanze per i bambini che non hanno dove dormire. Inoltre sono già in corso le progettazioni definitive dell’altra area abitabile e della scuola. Un progetto molto ampio che vuole restituire dignità a questo villaggio, a tutti quei bambini e quelle mamme e famiglie che hanno bisogno di una nuova speranza.

…così nasce "ESPERANÇA live for Maputo", da una semplice congettura…all’inizio non sapevo nulla, nemmeno avevo visto il progetto, ma non ci è voluto molto a titolare questo evento con la parola che più rappresenta questa missione…”, conclude Luca Quaiotti.


Piaciuto il progetto dell’evento, via, avanti tutta verso la realizzazione. Piano piano si sono trovate le giuste chiavi di promozione ed ora ESPERANÇA live for Maputo sta diventando un evento atteso e di grande caratura per il Polesine. Artisticamente molto elevato, con la presenza di Future Orchestra Jazz Big Band con 25 elementi, insieme a MirageQuartet, quartetto d’archi con giovani talenti d’eccezione tra i quali una violoncellista di Rovigo, Marina Pavani ed un primo violino, Giada Visentin, trevigiana doc; l’ensamble voluto dal direttore artistico, si completerà con la presenza del Teatro Danza Corrente di Lendinara diretto da Simonetta Rovere con le sue ragazze del corso giovanile ed un pezzo originale studiato per l’evento a tema. La direzione musicale è stata affidata al M° Luca Donini, musicista e autore di alto profilo internazionale che guida la Future Orchestra da oltre 20 anni, insieme al suo LucaDoniniQuartet con la presenza di un’altro badiese eccellente, il M° Mario Marcassa.

Future Orchestra diretta dal M° Luca Donini

La Compagnia TeatroDanzaCorrente di Simonetta Rovere.

Il racconto in immagini e video sarà a cura della reporter internazionale Jessica Malnati, che sarà a Maputo a fine ottobre per documentare in modo puntuale e sensibile, come del resto è nelle sue corde, tutte le immagini che serviranno per dimostrare tutto il grande lavoro svolto fino ad ora e raccontare quanta speranza risiede in queste piccole anime.

Evento molto particolare ed intenso anche dal punto di vista della conduzione, con due conduttrici eclettiche e vivaci come l’attrice ferrarese Chiara Mestieri e la speaker radiofonica Roxy che arriverà da Rimini; uno storytelling ben congegnato che trasporterà il pubblico in un viaggio emozionale di musica dal vivo e speranza, senza retoriche…solo verità, immagini, testimonianze e tanta vera e tangibile voglia di cambiare!


Tra i patrocini e contributi eccellenti anche Rotary Club di Badia Polesine, Lendinara ed Alto Polesine con il supporto della neo-eletta Presidente Stefania Turazzi, il patrocinio e contributo del Comune di Badia Polesine nella persona dell’Avv.to Valeria Targa, Assessore alla Cultura del comune polesano ed il patrocinio della Provincia di Rovigo.

Cinema Teatro Politeama, platea e galleria.

L’atteso evento si terrà il prossimo 24 novembre alle ore 21.00, proprio ad un mese dalla Vigilia di Natale, al Teatro Cinema Politeama di Badia Polesine RO, che ha immediatamente accettato di ospitare l’evento con grande gioia e spirito di collaborazione.


Ogni informazione su “ESPERANÇA live for Maputo” si trova sul sito ufficiale di ETHIKA ets, all’indirizzo www.ethikaunion.org


Fra Luca Santato è su Twitter con la Missione Casa Speranza.



139 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


HELPUKRAINE-logo-2022.jpg
bottom of page